mercoledì,Maggio 18 2022

Dalla Regione quasi 20 milioni per altre 11 strutture sanitarie: due nel Vibonese

I fondi sono destinati alla realizzazione di cinque ospedali di comunità, quattro case della comunità e due centrali operative territoriali. In provincia interessate Tropea e Nicotera

Dalla Regione quasi 20 milioni per altre 11 strutture sanitarie: due nel Vibonese

di Luana Costa

È nelle pieghe del Piano di sviluppo e coesione che la Regione ha reperito le ingenti risorse utili a completare il puzzle della missione 6 del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Quasi venti milioni di euro – 19.200.000, per la precisione – rinvenuti quali minori spese prive di obbligazioni giuridicamente vincolanti e così destinate alla costituzione di altre undici strutture assistenziali. Altri cinque ospedali di comunità, quattro case della comunità e due centrali operative territoriali per assicurare una migliore copertura dei servizi assistenziali sul territorio regionale.
Così la Regione risponde ai rilievi avanzati lo scorso 29 marzo da Agenas e dal ministero della Salute che avevano espressamente richiesto l’implementazione del numero degli edifici sanitari per due diversi ordini di motivi: il primo, quello di assicurare una maggiore omogeneità nella distribuzione dei servizi sanitari sul territorio e, secondariamente, per scongiurare il rischio di vanificare la buona riuscita dell’operazione in caso di mancato rispetto dei cronoprogrammi.
Tra i comuni dove saranno implementate le strutture sanitarie, ve ne sono anche due vibonesi: Nicotera e Tropea.

Continua a leggere su lacnews24.it

Articoli correlati

top