martedì,Febbraio 27 2024

Ospedale di Serra, dialogo tra sindaco, consiglieri e comitato in vista del sit-in alla Regione

L'incontro avvenuto in vista della protesta pacifica prevista per domani, secondo Alfredo Barillari: "Rafforza la volontà unitaria di salvaguardare l'ospedale"

Ospedale di Serra, dialogo tra sindaco, consiglieri e comitato in vista del sit-in alla Regione
L'ospedale di Serra San Bruno

“Confronto e dialogo devono essere alla base della difesa comune del diritto alla sanità” ha dichiarato Alfredo Barillari, sindaco del comune di Serra San Bruno, a seguito di un incontro avvenuto con i rappresentanti del Comitato San Bruno e i consiglieri di minoranza Figliucci e Regio, in merito alla delicata questione che riguarda l’ospedale montano e sulle azioni da intraprendere a tutela dell’importante presidio sanitario per il quale, domani, è prevista una pacifica protesta alla Regione. La riunione avvenuta tra il primo cittadino, il comitato e i consiglieri, per Barillari: “Rafforza la volontà unitaria di salvaguardare e tenere alta l’attenzione sul nostro ospedale “San Bruno”. Ho recepito il documento preparato dal comitato e lo sottoporrò alle istituzioni competenti. Domani sarò presente al sit-in previsto presso la cittadella regionale”. [Continua in basso]

L’ospedale di Serra San Bruno

Il Comitato San Bruno chiede il rispetto del Decreto Ministeriale 70 del 2 aprile 2015 e, quindi, l’applicazione di quanto contenuto nel documento di riorganizzazione della rete ospedaliera e della rete dell’emergenza urgenza approvato con Dca n. 30/2016 il quale, per il nosocomio di Serra San Bruno, qualificato ospedale di montagna e di zona disagiata, prevede: area di emergenza – urgenza, area chirurgica, area medica, area medicina diagnostica e servizi come la radiologia, anestesia, laboratorio analisi e ambulatori di cardiologia e, anche, post acuzie e supporto. Questo, a grandi linee, il documento preparato dagli attivisti del Comitato San Bruno che, nella mattinata di domani, assieme a tanti altri organismi, cittadini e sindaci, rivendicheranno i loro diritti in merito alle prestazioni medico sanitarie attualmente fornite dal nosocomio montano.

LEGGI ANCHE : Ospedale civile, “Serra al Centro” chiede unità in vista del sit-in alla Cittadella

Un sit in alla cittadella regionale per difendere l’ospedale di Serra San Bruno

Ospedale di Serra: dal comitato “San Bruno” malcontenti nei confronti dell’Asp

Articoli correlati

top