Coronavirus, nuovo caso a Dasà: il sindaco chiude le scuole – Video

Si tratta del secondo contagio all’interno del medesimo nucleo familiare che, afferma Raffaele Scaturchio, ha avuto «contati diretti con l’ambiente scolastico»
Si tratta del secondo contagio all’interno del medesimo nucleo familiare che, afferma Raffaele Scaturchio, ha avuto «contati diretti con l’ambiente scolastico»
Informazione pubblicitaria

Nuovo caso di positività al coronavirus Sars-Cov2 a Dasà. Comune che al momento conta due contagi all’interno di uno stesso nucleo familiare. Il sindaco Raffaele Scaturchio, in ragione dei «contatti diretti» che la seconda persona contagiata «ha avuto con l’ambiente scolastico», ha disposto con propria ordinanza la chiusura delle scuole presenti sul territorio comunale fino al prossimo 7 novembre per rendere possibili le operazioni di sanificazione. «Stiamo procedendo – ha aggiunto il primo cittadino in un videomessaggio – al tracciamento di tutti i contatti della persona risultata positiva. Ci siamo quasi completamente riusciti e, in serata, trasmetteremo l’elenco al Dipartimento di prevenzione». 14 le persone attualmente in quarantena domiciliare cautelare perché hanno avuto contatti con il primo caso positivo.