Coronavirus Calabria, 515 i nuovi casi positivi

I dati del bollettino regionale mostrano un andamento stabile dei contagi e registrano 27 casi nel Vibonese, dove gli attualmente positivi superano quota 600
I dati del bollettino regionale mostrano un andamento stabile dei contagi e registrano 27 casi nel Vibonese, dove gli attualmente positivi superano quota 600
Informazione pubblicitaria

Non accenna ad arretrare la diffusione del coronavirus in Calabria. Dal bollettino del dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria emergono 515 nuovi casi positivi. Ad oggi sono stati eseguiti 337.603 tamponi, 3070 dei quali nelle ultime 24 ore. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 13.027 (+515 rispetto a ieri), quelle negative 317.372. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 83, Catanzaro 53, Crotone 97, Vibo Valentia 27, Reggio Calabria 165. Altra Regione o stato estero: 90 sbarcati a Roccella Jonica.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: Cosenza: casi attivi 2.790 (142 in reparto; 17 in terapia intensiva, 2631 in isolamento domiciliare); casi chiusi 808 (720 guariti, 88 deceduti). Catanzaro: casi attivi 1.457 (74 in reparto; 19 in terapia intensiva; 1364 in isolamento domiciliare); casi chiusi 561 (513 guariti, 48 deceduti). Crotone: casi attivi 828 (51 in reparto; 777 in isolamento domiciliare); casi chiusi 270 (264 guariti, 6 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 602 (15 ricoverati, 587 in isolamento domiciliare); casi chiusi 159 (148 guariti, 11 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 3.333 (133 in reparto; 10 in terapia intensiva; 3190 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.734 (1675 guariti, 59 deceduti). Altra Regione o stato estero: casi attivi 357 (357 in isolamento domiciliare); casi chiusi 128 (127 guariti, 1 deceduto). È compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione. Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 240.