martedì,Giugno 28 2022

Parcheggi e tariffe alle “stelle”: a Tropea si paga sino a tre euro all’ora

Fanno discutere i nuovi aumenti decisi dal Comune per alcune aree della Perla del Tirreno. In molti ritengono il prezzo un’esagerazione, altri ricordano che in nessun punto del programma elettorale era stato previsto un simile tariffario

Parcheggi e tariffe alle “stelle”: a Tropea si paga sino a tre euro all’ora

Chi credeva che nel Vibonese e in Calabria si fosse toccato il “fondo” in tema di parcheggi e tariffe con le 2 euro all’ora praticate da alcuni anni nei soli parcheggi delle spiagge di Grotticelle e Baia di Riaci, nel territorio comunale di Ricadi, dovrà ricredersi. Se negli anni, infatti, non sono mancate le proteste di residenti e turisti all’indirizzo del Comune di Ricadi per tariffe giudicate esagerate (anche a fronte di strade che lasciano più che a desiderare a Capo Vaticano e dintorni), gli stessi turisti e villeggianti non potranno più portare quale esempio positivo di tariffe ragionevoli (o gratis con le strisce bianche) la vicina Tropea che quest’anno ha voluto “strafare” e battere ogni record in Calabria. Il parcheggio nei pressi dell’Isola di Tropea costa infatti 3 (leggasi tre) euro all’ora. Un’esagerazione secondo molti ed il dibattito è divampato sui social network.

Fra chi ritiene tale tariffa una “vergogna”, fra chi (pochi) la ritiene equa, in molti fanno notare soprattutto due cose: le strade che conducono a Tropea, come nel resto del Vibonese, non sono fra le migliori ed idem i servizi rispetto ad altre località turistiche di fuori regione molto più gettonate; in nessun punto del programma elettorale dell’attuale amministrazione comunale era stato scritto che le tariffe per i parcheggi sarebbero state aumentate in alcuni punti del territorio (in altri si paga – e non è poco – 1,50 euro all’ora) sino a 3 euro all’ora. Fra chi sostiene che nell’attuale stato di crisi generale e con la benzina e il diesel alle stelle si tratta di un clamoroso autogoal per il Comune di Tropea e fra chi ricorda che nella stessa zona erano stati vietati sino a poco tempo fa i parcheggi a causa della caduta di massi (con multe che fioccavano per chi osava parcheggiare), il dibattito a Tropea e dintorni è aperto.

Articoli correlati

top