mercoledì,Settembre 28 2022

Vibo Valentia: ecco perché il ritorno tra i banchi è un salasso per le famiglie – Video

Vigilia all'insegna del "caro scuola". E per un diario griffato - nell'era di Chiara Ferragni - si arriva a spendere fino a 24 euro

Vibo Valentia: ecco perché il ritorno tra i banchi è un salasso per le famiglie – Video

Il caro prezzi non risparmia i libri scolastici. Tante famiglie sono in queste ore alle prese con gli ultimi acquisti prima del ritorno a scuola dei propri figli. Domani mattina suonerà la prima campanella dell’anno per gli studenti calabresi. A Vibo Valentia l’ex Caserma Garibaldi di Piazza Diaz è stata tirata a lucido. Il plesso da quest’anno ospiterà gli allievi della primaria Don Bosco che hanno dovuto traslocare per far partire i programmati lavori di ristrutturazione della scuola di Piazza Martiri d’Ungheria. Il nuovo edificio si trova nei pressi di corso Umberto I. Per accogliere al meglio gli studenti alcune maestre hanno abbellito le aule con palloncini, matite e striscioni di benvenuto. Sui banchi anche il diario donato dal Gruppo Spaggiari in collaborazione con latterie Inalpimesso messo a disposizione dalla scuola diretta da Mimma Cacciatore. [Continua in basso]

E se le aule sono pronte, c’è però da fare i conti con i rincari che quest’anno superano il 10%. La batosta riguarda soprattutto l’acquisto dei libri di testo. «Per risparmiare – dice una signora – ho acquistato libri di seconda mano. Con due figli è difficile far quadrare i conti». Già, perché il costo per il primo anno alla scuola media si aggira attorno alle 240 euro. Sale a 350 euro la spesa per il primo anno alle scuole superiori. Senza contare il costo  del materiale didattico. Uno zaino griffato arriva a costare fino a 97 euro. «Ma se ne trovano anche a 35 euro», conferma la titolare di una cartolibreria . Il prezzo dei diari “alla moda” si aggira attorno ai 18 euro. Ma i prezzi sono destinati a salire alle stelle se la scelta ricade su Chiara Ferragni che quest’anno ha firmato la linea scuola.
Il diario (ormai quasi introvabile) viene venduto a 24 euro.  È lei il personaggio più scelto dalle ragazze. «Nonostante i prezzi, abbiamo terminato tutto», sottolinea la cartolaia che ci mostra i quadernoni della nota influencer, venduti al prezzo di 2,50 euro cadauno, più del doppio rispetto all’euro degli altri senza griffe. Ma ci si può anche accontentare di pacchi di quaderni senza griffe al costo di 50 centesimi. Marca o no, il primo giorno di scuola rappresenta per le famiglie calabresi un vero e proprio salasso.     

top