mercoledì,Settembre 28 2022

Pizzo si prepara alla fiera di tutti i Santi: bando per la concessione degli spazi ai commercianti

Saranno 78 le autorizzazioni rilasciate per l'esercizio del commercio su aree pubbliche. Diverse le vie e le piazze del centro coinvolte nella manifestazione del primo novembre

Pizzo si prepara alla fiera di tutti i Santi: bando per la concessione degli spazi ai commercianti
Una precedente edizione della fiera

Anche quest’anno torna a Pizzo l’ormai attesissima fiera di tutti i Santi del primo novembre. A più di un mese di distanza, la macchina organizzativa si sta già mettendo in moto per il corretto svolgimento della manifestazione. Nella giornata di oggi è stato approvato e pubblicato dall’ufficio Commercio – Suap del Comune di Pizzo il bando per il rilascio di 78 autorizzazioni per l’esercizio del commercio su aree pubbliche. [Continua in basso]

La fiera sarà dislocata lungo diverse vie e piazze: piazza della Repubblica, via delle Grazie, corso Garibaldi, piazzetta Garibaldi, via San Francesco, piazza San Francesco, via Marconi. Come già detto, sono 78 le aree pubbliche – su posteggi – previste per la fiera, suddivise per dimensione così come sotto elencate:

Possono partecipare al bando tutti i titolari di autorizzazione per l’esercizio del commercio su aree pubbliche sia in forma itinerante che con posteggio, sia settore alimentare che non alimentare. Sono ammessi anche i titolari di autorizzazione per l’esercizio di spettacolo viaggiante, ma limitatamente alla tipologia di tiro a segno. Le domande dovranno essere presentate all’ufficio protocollo del Comune di Pizzo, o fatte pervenire tramite raccomandata, entro le ore 10 del 7 ottobre.

La graduatoria degli aventi diritto sarà stilata tenendo conto di precisi criteri, quali anzianità di presenza alla fiera di tutti i Santi, anzianità d’iscrizione nel registro delle imprese, ordine cronologico di presentazione della domanda al protocollo. La commissione che si occuperà di stilare la graduatoria sarà formata da: Francesco Larosa (presidente), Concetta Currao e Nazzareno Sposito (componenti effettivi), Mario Di Costanzo (componenti supplenti). Definita la graduatoria, ad ognuno verrà assegnata l’area da occupare.

top