sabato,Maggio 18 2024

Strade colabrodo, sulla Sp 28 tra Comerconi e Preitoni buche come voragini: «Una vergogna»

Manto stradale crepato in più punti e cittadini stufi. L'assessore Roberto Massara: «Nonostante le tante sollecitazioni, nessun intervento dalla Provincia»

Strade colabrodo, sulla Sp 28 tra Comerconi e Preitoni buche come voragini: «Una vergogna»
La Sp28 tra Comerconi e Preitoni

Strade colabrodo, automobilisti costretti a fare lo slalom tra una buca e l’altra, incolumità pubblica messa a repentaglio. È una fotografia, impietosa, che riguarda sempre più territori della provincia, a partire dal comune capoluogo. Cittadini esasperati cercano di far sentire la propria voce, nella speranza che qualcosa cambi e chi di competenza intervenga. L’ultima segnalazione arriva dal territorio di Nicotera e riguarda la strada provinciale numero 28, che attraversa e collega fra loro le frazioni Comerconi e Preitoni. Proprio il tratto tra i due paesini è quello conciato peggio: manto stradale crepato in più punti e diverse buche, alcune delle vere e proprie voragini che non hanno mancato di creare notevoli disagi ai malcapitati che ci sono finiti dentro con la ruota della macchina. [Continua in basso]

La Sp28 a Comerconi

«Uno schifo e una vergogna», asserisce Roberto Massara. Assessore al Turismo e alle Attività produttive del Comune di Nicotera, la sua è una denuncia da amministratore ma anche da cittadino, visto che quella è una strada che pratica giornalmente. E la sua voce raccoglie anche quella di tanti altri cittadini, ormai stufi di una situazione che, al momento, non sembra vedere soluzione. E con le piogge non fa che peggiorare. «Questa strada sta diventando una mulattiera – aggiunge Massara -. Nonostante le diverse sollecitazioni alla Provincia, sono anni che non vediamo un po’ di bitume o un operaio che venga a tagliare l’erba ai bordi».

«Mi sono rivolto all’ufficio preposto, anche tramite l’amministrazione comunale – spiega l’assessore Massara -, ma ancora nessuna risposta. E questa strada continua a mietere cerchioni, gomme e altro di noi povera gente. Sulle altre strade provinciali viene fatta un minimo di manutenzione, perlomeno qualche buca viene tappata. Ma evidentemente – conclude – la Sp 28, e gli stessi cittadini di Comerconi e Preitoni, sono di serie C».

LEGGI ANCHE: Strade colabrodo a Vibo Valentia, cittadini esasperati: «Città groviera» – Video

A Nicotera “Il giardino della libertà” con i fondi del Pnrr: ecco cosa sarà realizzato

Articoli correlati

top