sabato,Luglio 13 2024

Ionadi, il Comune si accredita con Invitalia per aiutare i giovani imprenditori

L’iniziativa rientra nell’ambito della misura “Resto al sud”, incentivo teso a sostenere la nascita e lo sviluppo di attività imprenditoriali e professionali

Ionadi, il Comune si accredita con Invitalia per aiutare i giovani imprenditori
La sede del Comune

Tutto parte dalla manifestazione “Torno giù”, organizzata dall’amministrazione comunale di Ionadi nel mese di settembre dello scorso anno per porre al centro dell’attenzione le nuove leve del territorio. L’evento, suddiviso in due sezioni, si è avvalso del patrocinio della Commissione europea, del Consiglio regionale della Calabria, della Provincia di Vibo Valentia, della BCC Calabria Ulteriore, dell’Associazione South Working e di alcune realtà associative locali, tra cui Pro Loco e Valentia. Adesso la notizia che il Comune, guidato dal sindaco Fabio Signoretta, è entrato ufficialmente nel novero degli enti accreditati da Invitalia per accompagnare i giovani nei percorsi di autoimprenditorialità sulla misura “Resto al Sud” e, quindi, sulle opportunità che lo Stato mette a disposizione delle nuove generazioni riguardo la possibilità di accedere a finanziamenti, tirocini e quant’altro. [Continua in basso]

«Conseguentemente a Ionadi – spiega al riguardo lo stesso sindaco Signoretta – nascerà un Ufficio ad hoc per supportare la fascia giovanile della popolazione e rendere quindi concreto quel concetto già lanciato dall’Amministrazione Comunale lo scorso settembre nell’ambito dell’evento “Torno Giù”. In quell’occasione – aggiunge – era stato lanciato un appello ai giovani per creare un sistema di “resistenza locale” per chi decide di rimanere sul territorio e per chi decide di rientrare. Fu avviato un nuovo percorso con l’impegno dell’assessore alle Politiche giovanili, Valentina Fusca, il quale ha seguito l’iter procedurale e continuerà a curare le iniziative future, a partire dal format “Torno Giù” che verrà riproposto anche nel 2023».

LEGGI ANCHE: A Ionadi festa grande per il secolo di vita di nonna Maria Grazia

Ionadi, proseguono le iniziative per prevenire l’abbandono di oli esausti

Ionadi, tutto pronto per la presentazione del libro “Il sogno americano”

Articoli correlati

top