“Amuchina” a scuola, consiglieri comunali e Cisl lodano gli studenti

L’iniziativa degli allievi dell’Industriale riscuote grandi apprezzamenti: «Grande servizio alla comunità e grande sensibilità di tutta la scuola»
L’iniziativa degli allievi dell’Industriale riscuote grandi apprezzamenti: «Grande servizio alla comunità e grande sensibilità di tutta la scuola»
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Ha avuto un’eco mediatica nazionale, l’iniziativa degli studenti dell’Istituto tecnico industriale di Vibo Valentia che, coadiuvati da personale docente e Ata sotto la guida della dirigente scolastica Mariagrazia Gramendola, hanno creato in laboratorio un igienizzante da distribuire gratuitamente in tutte le scuole. Iniziativa lodata dal segretario della Cisl scuola provinciale, Raffaele Vitale: «Come già comunicato ai diretti interessati, si tratta di un piccolo gesto – ha affermato Vitale – sinonimo di grande servizio alla comunità, che è servito per tranquillizzare un po’ l’utenza che in questi giorni di confusione sta vivendo momenti di forte preoccupazione. Per questo motivo a nome mio personale e del consiglio generale della Cisl scuola mi congratulo con tutto il personale dell’Itis/Itg per l’esperienza realizzata e per il contributo offerto».

Lodi anche da parte dei consiglieri comunali di Vibo Unica, Giuseppe Policaro e Laura Pugliese, che hanno parlato di «un gesto molto significativo che coniuga la solidarietà con la buona scuola. A tutta la comunità scolastica dell’Itg/Iti di Vibo Valentia – hanno rimarcato – va un pubblico e sentito plauso nella convinzione che l’azione messa in campo grazie agli studenti, ai docenti ed a tutto il personale della scuola, con la regia della dirigente Gramendola, rappresenti certamente ed a dir poco “una buona pratica”».

Informazione pubblicitaria