Riqualificazione del piazzale dei Vigili del fuoco, presentato il progetto – Foto-Video

Largo Maestri del Lavoro concesso dal Comune di Vibo al Corpo per 99 anni. I lavori saranno appaltati a breve con fondi del Dipartimento VVF
Largo Maestri del Lavoro concesso dal Comune di Vibo al Corpo per 99 anni. I lavori saranno appaltati a breve con fondi del Dipartimento VVF
Informazione pubblicitaria

È stata sottoscritta ieri, giovedì al Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Vibo Valentia, la concessione per 99 anni di largo Maestri del Lavoro, area antistante la sede dei pompieri. Nel corso della conferenza stampa organizzata per l’occasione, il comandante provinciale Giampiero Rizzo, dopo aver ringraziato i presenti, ha illustrato il progetto di riqualificazione i cui lavori saranno a breve appaltati con fondi del Dipartimento dei Vigili del Fuoco. I lavori riguarderanno prioritariamente la messa in sicurezza della corsia di uscita e rientro dei mezzi dei Vigili del Fuoco, nonché l’abbellimento con spazi a verde e la realizzazione di un monumento in onore ai caduti dei Vigili del Fuoco, con l’area restante che sarà destinata a parcheggio a servizio della cittadinanza.

Il comandante ha sottolineato l’importanza della sinergia e cooperazione tra Comune e Vigili del Fuoco che, con il supporto della Prefettura, ha portato al raggiungimento di questo importante risultato. È stato poi illustrato dal maestro Antonio La Gamba il progetto del monumento che verrà realizzato e di cui ha presentato il bozzetto, che vede la figura di un vigile del fuoco che in cima ad una scala tende le braccia ad un bambino in segno di soccorso e di slancio verso il futuro. Il vicario del prefetto Eugenio Pitaro ha poi dato atto dell’importanza della sinergia che in questa occasione si è concretizzata con un intervento di riqualificazione che rimarrà a beneficio della collettività. Infine il sindaco Maria Limardo, dopo aver lodato l’attività dei Vigili del Fuoco, ha sottolineato l’importanza dell’intervento che si andrà a fare a favore di un quartiere e dei cittadini di Vibo Valentia.