domenica,Settembre 26 2021

Una corsa di solidarietà per la Festa della mamma

L’evento ludico-sportivo è in programma domenica 8 maggio per le vie della città. Il sindaco Costa: «Un modo per riconoscere l’importanza della figura materna».

Una corsa di solidarietà per la Festa della mamma

Conto alla rovescia per la prima edizione della “Maratona di solidarietà insieme a tutte le mamme”. Promosso dal centro commerciale Vibo Center con la partecipazione del Comune di Vibo Valentia, l’evento si svolgerà a Vibo Valentia domenica 8 maggio con partenza dalle ore 9 e conclusione prevista intorno alle ore 13.

Un evento podistico e ludico all’insegna della solidarietà più che della competizione, rivolto a cittadini di tutte le età con la passione per la corsa e per il verde ed ai bimbi che parteciperanno ad una mini-maratona. La manifestazione è inserita nell’ambito della “Festa dell’Europa 2016” organizzata dal centro “Europe Direct” del Comune di Vibo Valentia, che proseguirà con altre iniziative in piazza e nelle scuole anche il giorno successivo.

La maratona avrà inizio da Piazza Municipio e terminerà al centro commerciale. L’itinerario sarà il seguente: Piazza Municipio – Santa Ruba – Giovanni Paolo II – G. Saragat – Parco Urbano – Regina Pacis – SS 18 – Vibo Center.

A dare il via ed il saluto di apertura della competizione, nonché la premiazione finale agli adulti saranno il sindaco di Vibo Valentia, Elio Costa, e il direttore del centro commerciale, Antonio Muggeri. Il premio riservato alla categoria bimbi sarà consegnato dal responsabile “Europe Direct” Maurizio Lovecchio.

Le iscrizioni saranno registrate attraverso la pagina ufficiale Facebook del centro commerciale, oppure compilando l’apposito modulo d’iscrizione, disponibili presso i punti vendita Despar. L’iscrizione è gratuita.

«In occasione della festa della mamma – ha sottolineato il sindaco Elio Costa – vogliamo invitare alla massima partecipazione i cittadini vibonesi a questa splendida giornata di solidarietà e vera festa di gioia familiare. Si tratta di una manifestazione che vuole riconoscere, attraverso un momento di vera e sana aggregazione della comunità, l’importanza del ruolo delle madri e la loro insostituibile figura nell’educazione e crescita della nostra città e dell’intero Paese».

top