mercoledì,Novembre 30 2022

Campionato Serie D, un punto in Sicilia per la Vibonese contro l’Acireale

Sul campo di Aci Sant'Antonio i rossoblù impattano per 0-0 ma la squadra di casa nella ripresa spreca una favorevole occasione

Campionato Serie D, un punto in Sicilia per la Vibonese contro l’Acireale

Quello guadagnato dalla Vibonese in casa dell’Acireale è sicuramente un buon punto. Al di là di quel che dice la classifica, la formazione siciliana ha un organico di discreto rilievo e, sul campo, ha avuto e sprecato una grossa chance per far suo l’incontro. Alla fine l’undici di Modica può ritenersi soddisfatto anche perché rimane in scia al Lamezia per la seconda posizione e allunga a quattro la serie utile. In occasione della partita in Sicilia, il tecnico rossoblù ha dovuto rinunciare nuovamente a Szymanovski e ad Anzelmo, schierando lo stesso undici iniziale di domenica scorsa. Dall’altro lato ecco un Acireale ben organizzato, diretto dalla panchina da un ex tecnico della Vibonese, il lametino Massimo Costantino. Anche al di là dello Stretto tanta pioggia e campo in condizioni precarie. Primo tempo senza particolari sussulti. Un tentativo a testa, ma nulla di eclatante. Nella ripresa l’Acireale spinge di più, reclama un rigore, ma rischia quando Scafetta chiama in causa Giappone, con il portiere di casa che sventa. Ci prova anche Martiniello, ma nulla da fare e allora ecco la clamorosa palla gol sprecata dai siciliani con Coulibaly, il quale aggira il portiere e poi, a porta vuota, manda incredibilmente alto. Finisce 0-0. Nel prossimo turno, match interno per la Vibonese contro la Sancataldese.

top