Pubblicita'

Riparata e riattivata la rete wireless gratuita. Ad annunciarlo Silvia Riga, assessore comunale con delega all’Innovazione tecnologica

Un panorama della città di Vibo
Politica

Il coordinatore cittadino di Sinistra italiana manda un messaggio ad Amministrazione e singoli consiglieri: «Si tratta di uno strumento di programmazione fondamentale sul quale non sono più tollerabili tentennamenti»

Il presidente Lico (al centro) consegna la nota di merito
Economia e Lavoro

Il riconoscimento attribuito da “Il gambero rosso” a “Cicciò del Duomo” si aggiunge al premio Golosario. Il presidente Lico: «Premiate creatività e professionalità»

Lo stato di Auditorium e Villa Gagliardi
Politica

Gli attivisti “Vibonesi in movimento” focalizzano l’attenzione sullo stato dei beni pubblici cittadini e sul servizio di raccolta rifiuti invocando l’intervento degli enti preposti

Potenzoni, una composizione del Rione Chiesa
Cultura

Proclamazione dei vincitori e festa conclusiva per la manifestazione religiosa realizzata in occasione del Corpus domini nel piccolo centro del Vibonese

Incidente sul lavoro a San Costantino Calabro, 76enne trasportato in elisoccorso

Blitz dei carabinieri in un locale della città napitina. Riscontrate irregolarità nelle cucine e all’impianto di depurazione. Il proprietario multato per 131mila euro e denunciato

E’ il secondo grosso rinvenimento di sostanza stupefacente nella medesima zona. Indagini per risalire agli autori della coltivazione

Il sindaco Giuseppe Pizzonia
Politica

I consiglieri eletti nella maggioranza Domenico Anello e Armando Torchia chiamati a far parte dell’esecutivo comunale

L’amministrazione comunale ha deciso di noleggiarla per tre mesi e sarà posizionata in località “Fosso Carnevale”

Sul tavolo della massima autorità del Governo sul territorio la perizia tecnica redatta dall’Ufficio tecnico comunale. Il primo cittadino: «Adesso risposte chiare»

La condotta del depuratore di Santa Maria è stata riparata e il sindaco di Ricadi ha così disposto che le acque depurate vengano reimmesse nella condotta sottomarina

L'intervento dei Vigili del fuoco
Cronaca

Disavventura per un gruppo di oltre 50 persone da poco giunto in Calabria e diretto a Capo Vaticano. Il fatto avvenuto in località Sacro cuore a Briatico. Incolumi gli occupanti del mezzo 

Il sindaco Michele Pannia
Economia e Lavoro

L’amministrazione comunale procederà a lavori che interesseranno il cimitero, le strade e la villa comunale ricorrendo ad economie di bilancio

I carabinieri delle Stazioni di Nicotera e Joppolo in azione in località Borgo Vecchio. La canapa indiana è stata sequestrata

Costituito anche lo “staff del sindaco” con un incarico fiduciario per la componente Daniela Marchese chiamata a collaborare con il primo cittadino

Insediato il nuovo Consiglio comunale e presentati gli assessori. La nuova "squadra di governo" è operativa

Un branco di cinghiali
Ambiente

Per il responsabile provinciale dell’associazione ambientalista sul problema esistono troppe contraddizioni, approssimazioni e autentiche invenzioni che continuano a circolare liberamente senza alcun riscontro scientifico

Un aliscafo in porto a Vibo Marina
Economia e Lavoro

Da ieri è nuovamente attiva la linea estiva bisettimanale. La Pro loco auspica iniziative politiche e amministrative per migliorare l’accoglienza e potenziare l’asse verso l’aeroporto di Lamezia Terme

L’imprenditore è accusato di aver versato una tangente da 230 mila euro all’allora assessore regionale al Lavoro Nazzareno Salerno

IlVibonese

Seguici su Facebook

Rubriche

Carattere

Sono quelli dotati di aree industriali e rientrano nel provvedimento adottato dalla giunta regionale riconosciuto con decreto del Mise. Ecco di quali si tratta

L'assessore regionale allo Sviluppo Economico, Carmen Barbalace, a proposito del rilancio economico e imprenditoriale della Calabria contenuto nel provvedimento relativo alla candidature delle “Aree di crisi non complessa”, adottato dalla Giunta regionale e riconosciuto con decreto direttoriale del Ministero, ha dichiarato che «la scelta di dare priorità ai comuni nei quali ricadono le aree industriali, è stata premiata. A questo punto, la Calabria dispone di una delibera fondamentale per guardare alla crescita economica dell'intera Regione, garantendo le agevolazioni finalizzate al rilancio delle attività produttive ed estese alle imprese di piccole e medie dimensioni e che riguarderanno non solo il manifatturiero ma anche i settori di tutela ambientale, della produzione di energia, dei servizi alle imprese e dell'attività turistica».

A confermare la validità del lavoro tecnico di preparazione della proposta per il riconoscimento delle “aree di crisi non complessa” - informa una nota dell'ufficio stampa della giunta regionale - è il decreto del Mise emanato lo scorso 19 dicembre, contenente l'elenco nazionale dei territori candidati alle agevolazioni previste, a valere sulla legge n. 181/89.

Il precedente decreto ministeriale del 4 agosto 2016 aveva, infatti, demandato alle Regioni l'ulteriore selezione dei territori, da effettuarsi con apposita delibera di giunta regionale, sulla quale si è svolto il previsto accertamento di regolarità formale rispetto ai criteri contenuti nel decreto stesso.

I termini per la presentazione delle domande di agevolazione saranno successivamente definiti con apposito provvedimento. «Si tratta - ha aggiunto l'assessore Barbalace - di un riconoscimento significativo perché rappresenta un’opportunità soprattutto per tentare di dare risposte alla crisi economica e occupazionale del territorio calabrese. Grazie a questo riconoscimento la Calabria diventa più attrattiva per gli investimenti. Bisogna, dunque, continuare a lavorare con impegno, stimolando anche il sistema imprenditoriale per garantire le condizioni efficienti per una fase di ripresa degli investimenti e il rilancio economico del tessuto produttivo della Calabria».

Di seguito l'elenco dei comuni vibonesi individuati tramite delibera di giunta regionale, e approvati dal decreto ministeriale, candidati alle agevolazioni previste per le aree di crisi non complessa, che presentano, comunque, impatto significativo sullo sviluppo dei territori interessati e sull’occupazione.

Si tratta di Briatico, Capistrano, Cessaniti, Filandari, Filogaso, Francavilla Angitola, Francica, Ionadi, Limbadi, Maierato, Mileto, Monterosso Calabro, Nicotera, Pizzo, Polia, Rombiolo, San Calogero, San Costantino Calabro, San Gregorio d’Ippona, Sant'Onofrio, Stefanaconi, Vibo Valentia.