Carattere

In località Santavenere vengono da tempo abbandonati rifiuti altamente inquinanti. Ma la distrazione potrebbe giocare brutti scherzi a chi ha seminato tracce del suo passaggio

Ambiente

Un’autentica discarica a cielo aperto di rifiuti, in alcuni casi classificabili come “speciali” e “pericolosi”, è sorta - in maniera del tutto incontrollata e da tempo immemore - in contrada Santavenere nel comune di Francica. Le sue proporzioni hanno però raggiunto ultimamente livelli allarmanti, tanto che sono numerosi i cittadini che ne segnalano la presenza, evidentemente preoccupati per le conseguenze che l’abbandono di rifiuti altamente inquinanti potrebbe avere per la salute umana. Non mancano vecchi frigoriferi, tv e carcasse di altri elettrodomestici, lastre di eternit e rifiuti di vario genere, riversati su un terreno situato nel bel mezzo degli uliveti e dei campi coltivati della zona da anonimi incivili. Anonimi o quasi. Documentando direttamente sul posto lo scempio ambientale, qualcuno ha infatti notato come su alcuni dei rifiuti improvvidamente abbandonati siano presenti degli indizi che, fatte le opportune verifiche, potrebbero anche consentire di risalire ai responsabili e perseguirli a norma di legge. In particolare a tradire gli incivili potrebbe essere un nastro adesivo “firmato” utilizzato per legare alcune tapparelle o delle buste da lettera con tanto di indirizzo sparse tra la vegetazione.

Seguici su Facebook