I bambini di Zambrone a lezione di educazione ambientale

L’attività formativa ha visto il coinvolgimento dei circoli di Legambiente di Ricadi e di Vibo Valentia intervenuti nel corso del Grest organizzato dalla parrocchia San Carlo Borromeo

L’attività formativa ha visto il coinvolgimento dei circoli di Legambiente di Ricadi e di Vibo Valentia intervenuti nel corso del Grest organizzato dalla parrocchia San Carlo Borromeo

Informazione pubblicitaria
La lezione di educazione ambientale

Nei giorni scorsi a Zambrone, nell’ambito del Grest, organizzato dalla locale parrocchia di San Carlo Borromeo guidata dal parroco don Luigi Scordamaglia, si è tenuta una lezione di educazione ambientale rivolta ai numerosi ragazzi che hanno partecipato al gruppo estivo.

La giornata di formazione, voluta dalle catechiste e da alcune mamme che hanno collaborato all’organizzazione, ha visto il coinvolgimento dei circoli Legambiente di Ricadi e Vibo Valentia i quali hanno dedicato il pomeriggio all’approfondimento di temi ambientali soffermandosi, in particolare, sulla raccolta differenziata.

L’iniziativa è stata introdotta da Enza Carrozzo la quale, si è soffermata sulle motivazioni che stanno alla base di una corretta attività di raccolta differenziata. La stessa, unitamente alle altre animatrici ha spronato i ragazzi affinché, con il loro entusiasmo, siano precursori di azioni concrete che possano contribuire a raggiungere risultati importanti.

La lezione di educazione ambientale è stata sostenuta da Salvatore Nardone, responsabile del settore scuola del circolo di Ricadi coadiuvato da Osvaldo Giofrè. In particolare sono stati affrontati tutti i temi riguardanti la corretta attività di raccolta ed analizzate le motivazioni che stanno alla base di tale scelta.

All’iniziativa hanno partecipato anche i presidenti dei circoli di Ricadi e Vibo Valentia Franco Saragò e Antonella Pupo, i quali, nei loro interventi hanno, tra l’altro, evidenziato l’importanza del volontariato nelle comunità locali e della cooperazione tra associazioni, cittadini e istituzioni. Presente all’iniziativa anche il Sindaco Corrado L’Andolina il quale ha ringraziato il parroco e le animatrici per il lavoro svolto a forte valenza sociale.