Successo a Vibo Marina per la passeggiata in bicicletta

La manifestazione non agonistica è stata organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con alcune associazioni

La manifestazione non agonistica è stata organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con alcune associazioni

Informazione pubblicitaria

Sabato pomeriggio si è svolta a Vibo Marina la seconda edizione della manifestazione “Passeggiando in bicicletta alla scoperta del territorio”. Anche quest’anno l’iniziativa è stata proposta e organizzata dalla Pro Loco di Vibo Marina, con il patrocinio gratuito del Comune di Vibo Valentia, in collaborazione con le associazioni Argonauta, Shekina e la Tandem Time e con il supporto logistico dell’associazione ciclistica “Bicinsieme” di San Costantino Calabro. 

La manifestazione si è svolta con una passeggiata ciclistica, lenta e non agonistica, percorrendo le strade del paese, con l’intento di promuovere non soltanto l’uso della bicicletta quale mezzo di trasporto, ma anche per dare ai partecipanti la possibilità da un lato di conoscere ed apprezzare le bellezze dei luoghi, ammirare i paesaggi, vivere il contatto con la natura e, dall’altro, di prendere consapevolezza delle situazioni di criticità che sussistono sul territorio. Molti i partecipanti che si sono ritrovati sabato sul molo di Vibo Marina, nello spazio antistante la Capitaneria di porto: adulti e bambini, residenti e turisti, tutti uniti dal desiderio di pedalare insieme.  Il corteo di biciclette, partito dal porto, ha permesso ai partecipanti di ammirare, da subito, un suggestivo panorama costituito dall’area commerciale e turistica, con le numerose imbarcazioni da diporto, i pescherecci e le motonavi per le Isole Eolie in fase di rientro. Il percorso ha interessato le principali vie toccando il lungomare Amerigo Vespucci, con le sue ampie spiagge, per poi proseguire alla volta del quartiere Pennello, lungo viale delle Industrie, con breve sosta nella Piazza della Capannina e nella nuova e incompleta pista ciclabile, ove i partecipanti hanno potuto toccare con mano alcune situazioni di criticità esistenti sul territorio. La passeggiata ciclistica è proseguita su corso Michele Bianchi e in via Emilia, con accesso ai vari pontili di rimessaggio ove, nel corso del periodo estivo, attraccano le imbarcazioni di molti vip. Il corteo di biciclette ha infine raggiunto la banchina Generale Malta consentendo ai partecipanti di godere di una vista panoramica sull’intera area portuale. In tale luogo è stata scattata una foto ricordo del gruppo ciclistico. L’itinerario è stato completato percorrendo il lungomare Cristoforo Colombo, con rientro nel piazzale della Capitaneria, ove sono stati organizzati giochi per i bambini, con piccoli percorsi ciclistici di abilità, organizzati dall’associazione Bicinsieme e dalla Tandem Time, e la realizzazione di disegni su cartone con pennarelli colorati, a cura di artisti locali. La serata si è conclusa con un momento musicale proposto dall’associazione Shekina. “Vibo Marina in movimento” è stato lo slogan che ha accompagnato la manifestazione nelle varie soste del percorso, proprio ad indicare la grande motivazione della cittadinanza a partecipare attivamente per il miglioramento del proprio territorio e farsi promotrice, con proposte costruttive, nei confronti della pubblica amministrazione.