Colloca nello staff del sindaco Limardo, gli auguri dal luogotenente Vaccari

Esperto in indagini sui reati ambientali, è anche consulente del Comune di Briatico
Esperto in indagini sui reati ambientali, è anche consulente del Comune di Briatico
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria
Gaetano Vaccari e Pino Colloca

“Accolgo con immenso orgoglio la notizia dell’incarico conferito dal sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, al caro amico e collega Pino Colloca, persona con la quale sono stato onorato di prestare servizio all’interno della sezione di Polizia Giudiziaria Aliquota Carabinieri di cui sono stato responsabile dell’ufficio”. E’ quanto dichiara l’ex responsabile della sezione di polizia giudiziaria della Procura di Vibo (carabinieri Nucleo Ambiente), Gaetano Vaccari, che con Pino Colloca ha portato a termine brillanti operazioni a difesa dell’ambiente con importanti sequestri di depuratori che hanno retto sino alla Cassazione.

“Con il Luogotenente Pino Colloca abbiamo condiviso numerose attività investigative in materia ambientale e non solo,  nel corso del quale ho avuto modo di apprezzare le doti umane e l’altissima capacità professionalità, come peraltro confermato dai diversi riconoscimenti ricevuti con note di merito conferite sia dal presidente del Tribunale di Vibo Valentia Alberto Nicola Filardo, quanto dai procuratori della Repubblica Mario Spagnuolo e Bruno Giordano. Ulteriore conferma dell’alta professionalità del Luogotenente Pino Colloca, viene altresì confermata dall’incarico di collaborazione – consulente – ricevuto, recentemente,  dal  Comune di Briatico su esplicita richiesta della  Commissione straordinaria presieduta dal  prefetto dottor  Leonardo  La Vigna.

All’ex collega e grande amico Pino Colloca non posso che partecipare le mie più sentite congratulazioni con l’augurio di un proficuo lavoro, nella certezza che la sua presenza non disgiunta dal vasto bagaglio culturale e di esperienza, e dall’alta professionalità e riservatezza posseduta fornirà – conclude Vaccari – un valido contributo all’ente comunale e all’intera collettività”.

Informazione pubblicitaria