Posacenere artigianale donato alla villa di Mileto

Creazione dell’artista Salvatore Giordano posizionata nello spazio verde ritornato a nuova vita
Creazione dell’artista Salvatore Giordano posizionata nello spazio verde ritornato a nuova vita
Informazione pubblicitaria

Ci pensano i cittadini ad abbellire Mileto. Dopo i fiori offerti e piantati nella villa comunale dai responsabili della Scuola dell’infanzia “San Giuseppe” e in piazza Italia da un’azienda del settore e i barattoli-raccoglitore di cicche realizzati dalla popolazione per essere installati nei punti strategici del centro storico, a donare una sua creazione è stato, in ultimo, il mosaicista Salvatore Giordano. In questo caso si tratta di un contenitore artigianale, con tanto di posacenere, realizzato con maestria dall’appassionato di questa tecnica per essere posizionato anch’esso all’interno della villa comunale. E così è stato. All’atto di donazione dell’artistico elemento d’arredo, nella centrale area verde attrezzata erano presenti il sindaco Natino Giordano e il vice sindaco Domenico Pontoriero. Il primo cittadino di Mileto, in particolare, nell’occasione ha voluto ringraziare  l’apprezzato mosaicista per il regalo e mettere in evidenza come “questi atti di liberalità, accompagnati ad un’utilità sociale e ambientale”, rappresentino “un bel segnale di maggiore sensibilità e attaccamento al bene comune”. Il gesto dell’artigiano assume un significato maggiore nell’ottica della pandemia da Covid-19 in corso e della crisi socio-economica che ne è conseguita. Per quanto riguarda la villa cittadina, dopo i lavori di ripulitura e la riapertura post coronavirus da parte del Comune appare oggi in ottima salute. Da qualche ora ancor di più… grazie al bel contenitore con posacenere realizzato a mano dal maestro Giordano.