Carattere

La rottura questa volta si è verificata in località Marinella. Solo ieri la società regionale aveva ultimato una riparazione nella zona alta della città. Il sindaco Callipo: «Inaccettabile»

Il guasto alla Marinella di Pizzo
Cronaca

Una grossa rottura alle condutture idriche si è verificata, alle prime luci dell’alba, in zona Marinella a Pizzo, nell’area dell’ex distributore Esso situato lungo la Statale 18. Ad essere interessata dal guasto, che ha causato una notevole fuoriuscita d’acqua, la conduttura della Sorical che rifornisce d’acqua la città. Ad accorgersi del guasto gli addetti comunali alla distribuzione che, notando il mancato arrivo dell’acqua nelle abitazioni, hanno avviato gli accertamenti risalendo all’origine del problema. Notevoli, evidentemente, i disagi subiti dalla popolazione che già pochi giorni addietro avevano dovuto fare i conti con una problematica simile poi risolta dalla Sorical.   

«Purtroppo - ha commentato il sindaco Gianluca Callipo - i guai vengono uno dietro l’altro. Dopo appena un giorno da quando Sorical ha riparato il guasto che non ha consentito al serbatoio Bilotta (che fornisce i quartieri alti della via Nazionale) di ricevere acqua, da sopralluoghi effettuati questa mattina individuiamo una nuova grossa rottura della tubatura di Sorical che arriva alla città. La Sorical da noi avvisata ha chiamato la ditta che sta intervenendo sul posto ma questo significa altri disagi, soprattutto per gli abitanti in zona Pietà che stanno subendo già disagi per le interruzioni dei giorni scorsi. Ringrazio il nostro Pino Mille - aggiunge Callipo - che questa mattina dalle 7 era in giro per capire come mai non arrivasse acqua nonostante le rassicurazioni di Sorical di ieri. Domani - garantisce il primo cittadino - mi recherò a Catanzaro per incontrare i massimi dirigenti di Sorical perché non è pensabile non intervenire definitivamente su una linea principale che si rompe di continuo».