Allocco salvato dalla polizia sull’autostrada all’altezza di Sant’Onofrio

Il volatile soccorso dalla sezione della Stradale di Vibo dopo essere stato investito da un’auto. Trasferito nel parco della biodiversità di Catanzaro

Il volatile soccorso dalla sezione della Stradale di Vibo dopo essere stato investito da un’auto. Trasferito nel parco della biodiversità di Catanzaro

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Nell’ambito dell’attività di controllo della circolazione in ambito autostradale, una pattuglia della sezione della polizia stradale di Vibo Valentia ha prestato soccorso ad un piccolo rapace rimasto ferito e claudicante lungo la carreggiata nord dell’autostrada A2 del mediterraneo, all’altezza dello svincolo di Sant’Onofrio. Il piccolo volatile, verosimilmente rimasto vittima di un urto contro un veicolo in transito in quel tratto autostradale, presentava un’ala fratturata e problemi ad un occhio. Recuperato dai poliziotti con tutte le cautele del caso, è stato successivamente consegnato a personale del locale Wwf che ha verificato trattarsi di un alloco di circa un anno, piccolo uccello rapace in via d’estinzione, ed immediatamente ospitato nel parco della biodiversità di Catanzaro per le cure del caso. 

Informazione pubblicitaria