Alunne vibonesi ricevute dal presidente Mattarella per il 2 giugno

Una delegazione composta da otto giovanissime studentesse dell’Istituto comprensivo “De Amicis” di Vibo ha preso parte alle celebrazioni per la Festa della Repubblica consegnando un tricolore al Capo dello Stato

Una delegazione composta da otto giovanissime studentesse dell’Istituto comprensivo “De Amicis” di Vibo ha preso parte alle celebrazioni per la Festa della Repubblica consegnando un tricolore al Capo dello Stato

Informazione pubblicitaria
Le alunne vibonesi ricevute da Mattarella
Informazione pubblicitaria

Una delegazione composta da otto alunne dell’Istituto comprensivo “De Amicis” di Vibo Valentia, è stata ricevuta dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione della parata del 2 giugno a Roma. Le giovanissime studentesse hanno partecipato alle celebrazioni per il 72esimo anniversario della Repubblica accompagnate dal dirigente scolastico Alberto Filippo Capria e dalle insegnanti Concetta Dattilo e Mariella Marcella, nonché da Franca Falduto, coordinatrice della Consulta studentesca. Le alunne vibonesi, appartenenti all’Istituto De Amicis e al Convitto Filangieri, in rappresentanza degli studenti delle scuole vibonesi e degli studenti delle Consulte studentesche calabresi, hanno fatto dono al presidente Mattarella di una bandiera tricolore lavorata a maglia con il prezioso ausilio delle loro nonne. L’iniziativa s’inquadra nel più ampio progetto di Cittadinanza e Costituzione avviato dall’istituto scolastico da diversi anni, tanto che il “De Amicis” è stato scelto come “Scuola polo per la Cittadinanza e la Costituzione” a livello regionale.  

Informazione pubblicitaria