Due incidenti stradali nel Vibonese, migliorano le condizioni dei feriti

Un’auto è finita contro un guardrail nei pressi di località Sant’Irene a Briatico. Una seconda vettura è precipitata in un dirupo a Torre Galli, vicino Caria  

Un’auto è finita contro un guardrail nei pressi di località Sant’Irene a Briatico. Una seconda vettura è precipitata in un dirupo a Torre Galli, vicino Caria  

Informazione pubblicitaria
L'incidente avvenuto in località Sant'Irene
Informazione pubblicitaria

Migliorano le condizioni delle quattro persone rimaste coinvolte, nella giornata di ieri, in due diversi incidenti stradali avvenuti lungo le strade provinciali vibonesi. Nel primo sinistro, verificatosi lungo l’ex Statale 522 nel territorio del comune di Briatico, nei pressi di località Sant’Irene, una Ford Fiesta con a bordo 3 persone ha perso il controllo schiantandosi frontalmente contro un guardrail che ne ha squarciato la carrozzeria e sfondato il parabrezza. Per liberare due degli occupanti rimasti incastrati nelle lamiere contorte si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia. La terza persona a bordo è riuscita ad abbandonare autonomamente il veicolo uscito semidistrutto dall’impatto. Sul posto si sono portati anche i carabinieri e il 118 che ha provveduto a trasportare i feriti in ospedale a Vibo. Un secondo incidente si è poi verificato lungo la provinciale che, attraversando l’altopiano del Poro, giunge a Tropea. Qui, in località Torre Galli, nei pressi di Caria, in un punto tristemente noto per altri incidenti anche mortali, un’auto è uscita di strada precipitando per alcuni metri in un dirupo. Ferito il conducente, subito soccorso e trasportato in ospedale a Vibo dal personale sanitario intervenuto sul posto unitamente ai vigili del fuoco. Anche le sue condizioni non desterebbero, fortunatamente, preoccupazione.   

Informazione pubblicitaria