Carattere

Molto resta ancora da fare a seguito del nubifragio di venerdì e sabato. Chiusi lungomare ed altre strade della Perla del Tirreno. Si fa la conta dei danni

Cronaca

Dovranno essere controllati tutti i sottoservizi e la rete sotterranea di Tropea per tornare alla completa normalità dopo il maltempo di venerdì e sabato scorsi che ha lasciato non poche ferite. Dai controlli sinora effettuati non emerge in ogni caso alcun pericolo per le attività commerciali e le private abitazioni che si trovano lungo via Libertà. In tal senso, rassicurazioni sono arrivate anche dall’Italgas in ordine all'assenza di fughe di gas. Nel zona del Carmine, invece, si pensa con il tempo di realizzare un’autonoma condotta delle acque bianche e dei canali di scolo della pioggia dalla parte alta di Tropea alla Marina. Diversi i sopralluoghi dell'Ufficio tecnico comunale. Chiuso continua a rimanere il lungomare dove saranno necessari ulteriori controlli prima della sua riapertura, così come nella zona dell’ex depuratore dove si sono registrate diverse criticità. Problemi alla viabilità anche in altre strade del paese dove si sta lentamente cercando di sgomberare il tutto da fango e detriti. 

 

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook