Carattere

Sono in totale 27 i dipendenti dell’istituto con sede a Catanzaro che lamentano ritardi nell’erogazione degli stipendi

Cronaca

Sit in di protesta a Vibo Marina nell’area antistante la sede del deposito costiero dell’Eni da parte di 27 lavoratori vibonesi dell'Istituto di vigilanza notturna e diurna con sede a Catanzaro a seguito del perdurare di una situazione divenuta oramai insostenibile a causa del notevole ritardo nell'erogazione delle retribuzioni ai dipendenti e per la mancata fruizione dei riposi settimanali, delle ferie e del mancato pagamento di numerose ore di straordinario. E’ quanto rende noto il sindacato Filcams Cgil di Vibo Valentia. Il sit-in avrà luogo domani mercoledì 10 ottobre dalle ore 11 alle ore 15 e mira a sensibilizzare l'opinione pubblica e le istituzioni in merito alle diverse problematiche che affliggono i lavoratori.

 

Seguici su Facebook