“Vivi con noi”, a Mileto si ripete il commovente ricordo della mamma e moglie scomparsa

Una gigantografia in onore di Brunella Polimeni campeggia all’ingresso della cittadina normanna. L’hanno voluta il marito e le figlie in memoria della donna stroncata da un brutto male tre anni fa

Una gigantografia in onore di Brunella Polimeni campeggia all’ingresso della cittadina normanna. L’hanno voluta il marito e le figlie in memoria della donna stroncata da un brutto male tre anni fa

Informazione pubblicitaria
Il manifesto dedicato a Brunella Polimeni

Sei la nostra stella cometa! Vivi con noi”. Questa la frase che campeggia a caratteri cubitali su un mega manifesto pubblicitario ubicato con tanto di gigantografia alle porte di Mileto. Un gesto che si ripete e che commuove, che racchiude in sé un amore tra coniugi e figli che resiste alle intemperie e alle malattie e che va oltre la morte. A farlo affiggere sono stati l’appuntato dei carabinieri Nicolino Lico e le sue due figlie, Jessica di 12 anni e Francesca di 10 anni, i quali hanno voluto inviare l’ennesimo messaggio di affetto alla moglie e madre Brunella Polimeni, morta nell’ottobre del 2015 all’età di 43 anni dopo una lunga, penosa e inesorabile malattia. La vicenda ha commosso a suo tempo tutta la comunità miletese, per la dignità e la compostezza con cui l’intero nucleo familiare è riuscito ad affrontare i tristi momenti della malattia, ma anche per la profonda fede cristiana espressa in quei frangenti dalla donna, originaria di Serra San Bruno. Sono passati ormai tre anni dalla dipartita terrena di Brunella. La sua immagine sorridente, immortalata nel manifesto, sembra quasi voler accogliere e rassicurare gli automobilisti che in questi giorni attraversano la cittadina normanna. Il gesto del consorte e delle figlie, al di là di tutto, racconta di un sentimento che oltrepassa la morte, del legame indissolubile di un matrimonio che sa di tempi antichi. Esso contribuisce a lenire il dolore e a rendere meno amaro il ricordo dei propri cari, ad accorciare le distanze e, ci piace pensarlo, ad avvicinare la Terra al Cielo.

LEGGI ANCHEMileto, il commovente gesto di un marito nei confronti della moglie scomparsa