Evasione dai domiciliari, un arresto a Joppolo

Un 56enne di Coccorino sorpreso dai militari dell’Arma fuori dalla propria abitazione

Un 56enne di Coccorino sorpreso dai militari dell’Arma fuori dalla propria abitazione

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I carabinieri dell’ Aliquota Radiomobile di Tropea, durante un servizio di controllo nel territorio di Joppolo, transitando per le vie del paese, notavano lo strano comportamento di uomo. Questi, alla vista dell’autovettura dei militari dell’Arma, cercava di sfuggire all’attenzione dei carabinieri allontanandosi dalla strada principale con fare guardingo. Si trattava di Raffaele Mileto, 56 anni, di Coccorino, già sottoposto al regime della detenzione domiciliare per il reato di furto aggravato. Arrestato, gli viene contestato il reato di evasione ed è stato posto ai domiciliari in attesa delle decisioni della magistratura di Vibo Valentia. Comparso stamane dinanzi al giudice Chiara Sapia, l’arresto è stato convalidato ma il Tribunale – in accoglimento delle argomentazioni dell’avvocato Francesco Rombolà, ha rimesso in libertà Raffaele Mileto in assenza di esigenze cautelari, aggiornando il processo al 10 dicembre prossimo. Il 56enne resta tutta ai domiciliari per la precedente misura. 

Informazione pubblicitaria