Incubo rapine nel Vibonese, anziano minacciato con un fucile mette in fuga il malvivente

L’episodio si è verificato a Ionadi dove si registra da qualche tempo una preoccupante escalation di furti e rapine ai danni di persone sole o anziane, in alcuni casi immobilizzate nelle loro abitazioni 

L’episodio si è verificato a Ionadi dove si registra da qualche tempo una preoccupante escalation di furti e rapine ai danni di persone sole o anziane, in alcuni casi immobilizzate nelle loro abitazioni 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Gli si è parato davanti con il volto coperto e armato di fucile, intimandogli di consegnare tutto il denaro in suo possesso. La vittima, un anziano di Ionadi, non si è fatta sopraffare dal panico e urlando con tutte le sue forze ha indotto il rapinatore a darsi alla fuga, dileguandosi nelle vie circostanti. L’episodio è avvenuto nella serata di ieri in pieno centro abitato a Ionadi, comune nel quale da qualche tempo a questa parte si segnalano diversi casi di furti e rapine ai danni di persone anziane, in alcuni casi immobilizzate all’interno delle proprie abitazioni e “alleggerite” di oggetti preziosi, contanti e armi legalmente detenute. Inedita la modalità di quest’ultimo caso, che ha visto minacciare addirittura con un fucile la vittima designata mentre camminava tranquillamente per strada. La stessa che, una volta dato l’allarme, ha attirato l’attenzione di alcuni residenti contattando poi personalmente il 113 che ha inviato sul posto due Volanti. Del rapinatore tuttavia nessuna traccia. Toccherà ora ai carabinieri, per competenza territoriale, ricostruire le fasi della tentata rapina e individuare il responsabile. LEGGI ANCHEEscalation di furti in abitazione, anziani legati e derubati a Ionadi e San Costantino   

Informazione pubblicitaria