Dissesti statici e puntellamenti, concluso il corso dei Vigili del fuoco di Vibo

Nella sede del Comando provinciale il personale ha acquisito competenze per la realizzazione di opere per il “sostegno” di elementi orizzontali, per il “ritegno” di elementi verticali e la “centinatura” di elementi curvi 

Nella sede del Comando provinciale il personale ha acquisito competenze per la realizzazione di opere per il “sostegno” di elementi orizzontali, per il “ritegno” di elementi verticali e la “centinatura” di elementi curvi 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Nell’ottica del continuo accrescimento professionale e formativo dei Vigili del fuoco si è svolto dal 19 al 23 novembre al Comando di Vibo Valentia il IV corso “Costruzioni, dissesti statici e puntellamenti” al quale hanno partecipato sei Capi squadra appartenenti al Comando. «Il corso – si legge in una nota – ha visto il personale operativo discente impegnato ad apprendere le tecniche per la realizzazione di opere provvisionali per il “sostegno” di elementi orizzontali (travi, architravi), per il “ritegno” di elementi verticali (muri, tamponature), e per la “centinatura” di elementi curvi (archi, volte). Tali tecniche trovano applicazione  per la messa in sicurezza, provvisoria, di strutture ed edifici danneggiati a seguito di terremoti o di cedimenti strutturali, secondo quanto previsto dalle schede tecniche delle opere provvisionali (schede Stop). Durante il corso della durata di 36 ore, diretto dal funzionario Domenico Ferito, sono state trattate a cura dei funzionari Nicola Staiti e Manuele Cattano, gli argomenti relativi alle caratteristiche costruttive degli edifici, alle sollecitazioni nelle varie tipologie di strutture ed ai dissesti nelle costruzioni. La parte pratica, curata dal capo squadra Francesco Lo Bianco, si è soffermata sulle modalità di realizzazione in sicurezza, secondo quanto riportato nelle schede Stop, delle opere provvisionali in legno necessarie per il sostegno, il ritegno e la centinatura di strutture dissestate. Il comandante provinciale Domenico Monterosso, presidente della commissione di esami, a chiusura del corso, ha ringraziato lo staff didattico ed i discenti per l’impegno profuso durante l’attività formativa che ha visto tutti i capi squadra superare brillantemente l’esame finale».

Informazione pubblicitaria