Carattere

Il giovane avvocato vibonese eletto nel corso dell’ultima assemblea per il mandato 2020/21 si è detto “Onorato del prestigioso incarico”

Nicola Lo Torto
Cronaca

Sarà Nicola Lo Torto il presidente del Rotary club di Vibo Valentia per l’annualità 2021/22. Il giovane professionista è stato eletto alla prestigiosa carica nell’ultima assemblea del club storico della città. Succederà, quindi, a Tito Rodà (anno 2019/‘20) e a Giulio Capria (anno 2020/21) già eletti negli anni passati, per consentire, come di consueto all’interno del club, la realizzazione delle attività basate su un piano triennale. Il presidente eletto ha così commentato: «Il mio lavoro sarà ispirato dai principi rotaryani che hanno portato il fondatore del Rotary International, Paul Harris, a creare il club più prestigioso al mondo». Lo Torto si è detto ancora «onorato del prestigioso incarico e desideroso di potere guidare lo storico club service cittadino proprio in un momento in cui le statistiche certificano drammaticamente che Vibo Valentia vive anni di particolare disagio economico e sociale tali da essere l’ultima provincia d'Italia per qualità della vita e dei servizi offerti». Una figura quella di Lo Torto che, sia in campo professionale, come segretario della Camera penale di Vibo Valentia, è altresì presente da anni anche in campo sociale rivestendo attualmente la carica di presidente del Forum delle associazioni familiari di Vibo Valentia, assicurando il suo massimo impegno per la città: «Certo che Vibo - ha concluso -, anche grazie al prezioso contributo che il Rotary Club saprà fornire alla città, ha tutti i requisiti per potere riaffermare i fasti del passato. Il Rotary club di Vibo Valentia, fondato nel 1960, è da sempre presente con progetti ed iniziative ad elevato impatto sociale costantemente attento a fornire collaborazione specie alle fasce più bisognose della nostra città».   

 

Seguici su Facebook