Carattere

Iniziativa della Lega antivivisezione in diverse piazze del Vibonese per la campagna di sostegno ai cittadini «vittime dei costi dei farmaci veterinari». Le medicine raccolte andranno al canile di Vibo Valentia

Cronaca

Dall’8 al 16 dicembre la Lega antivivisezione (Lav) invita i cittadini a partecipare attivamente al primo “Banco farmaceutico” organizzato in decine di città per aiutare i proprietari di animali in difficoltà, costretti a subire gli elevati costi dei farmaci veterinari. Un problema che ricade sulle casse pubbliche, per quanto riguarda la cura delle migliaia di animali nei canili, ma anche sulle famiglie che vivono con milioni di animali tra cani, gatti e altri animali. Ecco i luoghi, le date e gli orari dei tavoli di Lav Vibo Valentia: Tropea sabato 8 dicembre, piazza Vittorio Veneto, ore 16-20; Zungri domenica 9 dicembre, piazza Umberto I, ore 10-13; Vibo Valentia sabato 15 dicembre, corso Vittorio Emanuele (all'altezza di piazza Luigi Razza), ore 16-20; Santa Domenica di Ricadi domenica 16 dicembre, piazza Roma, ore 16-20; Parghelia domenica 23 dicembre, piazza Francesco Ruffa, ore 10-13. Inoltre, alcune farmacie hanno aderito alla campagna #Curamolitutti ed esporranno i contenitori per la raccolta dei farmaci: Santa Domenica di Ricadi Farmacia Mobrici, via Provinciale (orari: lun-ven 8:30-13 / 16:30-19:45; sab 8:30-13). Tropea Farmacia Centrale Paparatti, piazza Vittorio Veneto n. 7 (orari: lun-ven 8-13 / 15:30-20); Farmacia Internazionale, via Libertà  n. 98 (orari: lun-ven 8:30-13 / 16-20:30); Parafarmacia Medical Center, via Libertà. Vibo Valentia Farmacia Buccarelli, via Popilia n. 34 (orari: dom e lun 00-24; mar-ven 8:30-13 / 16:30-20; sab 8:30-24); Farmacia Centrale, corso Vittorio Emanuele III n. 99 (orari: mar-ven 8:30-13 / 16:30-20); Farmacia De Pino, piazza San Leoluca (orari: mar-ven 8:30-13 / 17-20:30); Farmacia Montoro, via Luigi Razza n. 66 (orari: lun-ven 8:30-13 / 16:30-20); Parafarmacia Chindamo, via A. De Gasperi  n. 14. «Sul piano sanitario - informa la Lav - il contrasto tra cure umane e cure veterinarie si fa stridente: a parità di principio attivo, infatti, il costo del farmaco veterinario è in media cinque volte superiore rispetto a quello a uso umano. Ma può arrivare a moltiplicarsi per dieci volte. Il costo dei farmaci veterinari, quindi, per alcune categorie di persone è spesso inavvicinabile. Ed è a loro che è rivolta la campagna, patrocinata dal Ministero della Salute e dalla Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani (Fnovi), per raccogliere prodotti farmaceutici veterinari che saranno donati a persone bisognose, gattare e rifugi in difficoltà che accudiscono animali familiari: i farmaci raccolti nella nostra Provincia saranno donati al canile comunale di Vibo Valentia. Nei contenitori “personalizzati” per la raccolta, sarà possibile donare farmaci oppure versare un contributo che verrà utilizzato da LAV per l’acquisto dei farmaci maggiormente necessari».

Seguici su Facebook