Successo a Paravati per la terza rassegna corale

Musica ed impegno solidale protagonisti con i più piccoli nella frazione di Mileto

Musica ed impegno solidale protagonisti con i più piccoli nella frazione di Mileto

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Una rassegna corale vissuta all’insegna dell’amore per la musica, della valorizzazione della diversità e dell’impegno solidale dove i veri protagonisti sono stati una volta tanto i piccoli, i bambini della “Giocolandia’s Band” di Nicotera, i ragazzi del gruppo “I Più Belli” dell’oratorio “Mamma Natuzza”, coordinati dagli educatori e dal maestro Donato Arcuri, e le “Roselline” del locale coro parrocchiale, anime di una serata che ha permesso di esprimere la gioia del Santo Natale attraverso la polifonia, la purezza delle voci bianche, gli strumenti musicali e le danze. Questi, in breve, i contenuti della terza edizione della rassegna corale “In Jubilo Angelorum”, svoltasi con grande successo e partecipazione di pubblico nella chiesa “Santa Maria degli Angeli” di Paravati. La manifestazione, organizzata dal locale coro polifonico “Rosae Iubili” in collaborazione con la comunità parrocchiale guidata da don Domenico Muscari e la Confraternita “Santissima Addolorata”, oltre che del gruppo di Paravati, diretto dal maestro Giancarlo Colloca, ha visto la partecipazione dei cori polifonici “Musica Nova” di Nicotera, guidato dal maestro Romolo Calandruccio, “San Francesco d’Assisi” di Presinaci, diretto dal maestro Franco Arena, e “Monserrato” di Vallelonga, guidato dal maestro e grande esperto di musica gregoriana don Vincenzo Barbieri. La rassegna ha, tra l’altro, fatto da stimolo e da sfondo per la promozione di un’iniziativa dall’alto valore sociale, per raccogliere fondi al fine di permettere il prosieguo del corso di propedeutica musicale, che già da un anno sta coinvolgendo con successo alcuni ragazzi diversamente abili all’interno dell’oratorio parrocchiale dedicato a Natuzza Evolo. Alla raccolta solidale a favore dei veri “angeli” della comunità di Paravati stanno contribuendo con grande sensibilità e trasporto tanti cittadini e aziende del territorio, ennesima testimonianza della perfetta riuscita della manifestazione, organizzata dal “Rosae Iubili” in piena sintonia con la parrocchia “Santa Maria degli Angeli” e la confraternita dell’Addolorata.  

Informazione pubblicitaria