Furto finito male nel Vibonese, ucciso un cavallo e ferito un bue con l’accetta

Il tentato colpo in un’azienda agricola di San Gregorio ha causato l’uccisione di un equino e il ferimento di un bovino successivamente macellato  

Il tentato colpo in un’azienda agricola di San Gregorio ha causato l’uccisione di un equino e il ferimento di un bovino successivamente macellato  

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È agghiacciante quanto accaduto la scorsa notte nelle campagne di San Gregorio d’Ippona. Ignoti si sono intrufolati all’interno di un’azienda agricola del posto allo scopo di compiere un furto di bestiame ma qualcosa evidentemente non è andata secondo i loro piani e il tentativo di furto è finito nel sangue. I malviventi hanno ucciso uno dei cavalli che si trovavano all’interno del recinto e poi hanno gravemente ferito a colpi d’accetta un bue. L’animale dapprima affidato alle cure del servizio veterinario dell’Asp è stato successivamente macellato per volontà dello stesso allevatore così come dispone la legge. A denunciare l’accaduto è stato lo stesso proprietario dell’azienda. Sul posto si sono quindi precipitati i carabinieri della locale Stazione unitamente ai colleghi del Norm, che hanno avviato le indagini per ricostruire la vicenda.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEFucile e auto provento di furti ritrovati in un garage, denunciata coppia di Ricadi