Furto di gas a Dinami scoperto dai carabinieri

Due le denunce alla Procura di Vibo Valentia a seguito di un controllo in un’abitazione

Due le denunce alla Procura di Vibo Valentia a seguito di un controllo in un’abitazione

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I carabinieri della Stazione di Dinami, a seguito di una verifica in un’abitazione, hanno deferito due soggetti, fratello e sorella, del luogo, per il reato di furto aggravato di gas realizzato attraverso la manomissione dell’apparato contatore. I militari dell’Arma, con l’ausilio di tecnici specializzati, hanno riscontrato una rottura dei sigilli del contatore, previa forzatura degli stessi. Grazie a tale manovra i due avrebbero acquisito il gas necessario facendo registrare un consumo improprio. Per entrambi è scattata la denuncia alla Procura di Vibo Valentia. 

Informazione pubblicitaria