Carattere

La Procura di Vibo dispone l’esame autoptico sulla salma di Rocco Grillo e accertamenti tecnici sull’auto risultata priva di assicurazione 

Cronaca

Avviso di garanzia da parte della Procura di Vibo Valentia per Franco Antonio Crupi, 31 anni, di Mileto, indagato per omicidio stradale ed omissione di soccorso a seguito del decesso di Rocco Grillo, 67 anni, pure lui di Mileto, investito sabato sera e deceduto ieri in ospedale a Catanzaro. Il pm, Claudia Colucci, ha disposto l’esame autoptico sulla salma di Rocco Grillo, procedendo contestualmente a dare l’incarico anche per alcuni accertamenti tecnici urgenti sulla Bmw guidata da Crupi e posta sotto sequestro. L'auto è risultata priva dell'assicurazione obbligatoria. Il conferimento dell’incarico al consulente del pubblico ministero è stato fissato per giovedì e la persona sottoposta ad indagini (è difeso dagli avvocati Giuseppe Di Renzo ed Emanuele Guzzo) potrà eventulmente nominare dei propri consulenti di parte per assistere all’autopsia ed agli esami ed accertamenti sull'auto. L’avviso di accertamenti tecnici non ripetibili è stato notificato anche ai familiari della vittima, assistiti (Koval Svitlana e Maria Grillo) dall’avvocato Salvatore Giordano, mentre gli avvocati Elisa Solano, Francesco Muzzopappa e Marco Messina assistono Nadia, Valeria e Serena Grillo.   LEGGI ANCHE: Investito sulla Statale 18 a Mileto, la drammatica testimonianza degli amici della vittima - Video

Deceduto l’anziano di Mileto investito da un pirata della strada

 

 

Seguici su Facebook