Carattere

Iniziativa solidale dell’Unione nazionale dei consumatori che ha raccolto la cifra di 1500 euro destinandola all’associazione Peter Pan Onlus di Roma

I promotori dell'iniziativa
Cronaca

“Fai un regalo che vale”. Questo il titolo dell’iniziativa dedicata alla piccola Gabriella Fusca, deceduta prematuramente, e svoltasi a Vibo Valentia durante il periodo natalizio, su iniziativa dell’Unione nazionale consumatori di Vibo Valentia presieduta dall’avvocato Giusi Fanelli. Una raccolta fondi, destinata all’associazione Peter Pan Onlus di Roma, che ha visto la partecipazione di molti cittadini con il cuore “grande quanto una casa”. «È grazie a loro - esordisce Giusi  Fanelli - che si è raggiunta la cifra di 1.500 euro. Questo contributo economico, affiancato ad altri proventi - continua la Fanelli - sarà destinato all’acquisto di materie prime per i familiari dei piccoli pazienti oncologici in cura al Bambino di Gesù di Roma, ospitati gratuitamente nelle residenze Peter Pan. Verranno acquistati anche giochi da tavolo utili ad alleviare la mente dai terribili pensieri e, allo stesso tempo, unire le famiglie dandosi forza e sostegno. Un’iniziativa solidale - afferma il presidente provinciale dell’Unione dei consumatori - promossa anche da Antonia Massaria, Stefania Ursida ed Elisa Fatelli, che permetterà ai tanti bambini e adolescenti malati di cancro di vivere più serenamente il difficile percorso di terapia che sono costretti ad affrontare. Un grazie particolare va anche ai volontari dell’Associazione Maria D’Angelo, Salvatore Milano e Alessia e Ilenia Pardea, ribadendo che la ratio dell’evento è quella di sensibilizzare la popolazione e creare un ponte di assistenza e solidarietà fino al rinomato ospedale pediatrico romano che a volte diventa meta irraggiungibile per le tante famiglie costrette ad andarci sia per i costi elevati che per la lontananza. Un muro insormontabile che può portare all’irreparabile». Ma “un grazie di cuore ad una persona speciale” è arrivato direttamente anche dall’Associazione Peter Pan Onlus di Roma, rivolto a Giusy Fanelli che con il suo ruolo di Presidente provinciale dell’ Unione Italiana dei Consumatori, sostiene con solidarietà l’impegno sociale a tutela di un diritto primario e assoluto che è quello della salute.

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook