Svaligiata dai ladri l’abitazione dell’ex sindaco di Mileto

Portati via oro, gioielli e denaro. Sul furto hanno avviato indagini i carabinieri della locale Stazione

Portati via oro, gioielli e denaro. Sul furto hanno avviato indagini i carabinieri della locale Stazione

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Furto con scasso a Paravati, frazione di Mileto. Ad entrare nel mirino dei topi d’appartamento è stato l’ex sindaco Domenico Antonio Crupi. I malviventi si sono intrufolati nella sua abitazione forzando la porta d’ingresso – molto probabilmente nella serata di ieri – situata in via Luigi Razza, a qualche centinaio di metri da piazza Caduti di Nassiriya e dalla statale 18, approfittando del fatto che in quel momento in casa non c’era nessuno. Ad accorgersi dell’accaduto e a lanciare l’allarme è stato alle 20.30 lo stesso ex sindaco, rientrato nella propria abitazione. Sul posto a prendere contezza del furto ed a svolgere i primi rilievi del caso sono subito accorsi i militari dell’Arma della locale Stazione. I ladri hanno portato via soldi, oro e gioielli che si trovavano in casa della vittima. Al vaglio dei carabinieri, alcune telecamere a circuito chiuso situate nelle vicinanze dell’abitazione presa di mira. Molti gli aspetti simili al furto con scasso di cui era rimasto vittima settimane fa un pensionato di Mileto. Anche in quel caso, dall’appartamento erano stati rubati oro, gioielli e soldi.        LEGGI ANCHE: Furto di armi e gioielli a Mileto in casa di un pensionato

Informazione pubblicitaria