Carattere

I carabinieri della Stazione e quelli del Nas hanno passato al setaccio tutti i reparti della struttura mettendo in luce evidenti violazioni in ogni reparto

Cronaca

Proseguono i controlli dei Carabinieri di Vibo Valentia presso le varie strutture sanitarie della provincia. Questa mattina è toccato all’Ospedale Jazzolino di Vibo Valentia. Ad operare sono stati i carabinieri della locale Stazione unitamente agli specialisti del Nucleo anti sofisticazione (Nas) che hanno passato al setaccio tutti i reparti della struttura. Un lavoro certosino che ha messo in luce gravi carenze igienico sanitarie pressoché in ogni reparto ispezionato (Utic/Cardiologia, Rianimazione, Chirurgia, Ostetricia e ginecologia), determinando il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica del commissario straordinario dell’Asp di Vibo Valentia, Angela Caligiuri, 64 anni. Ad essere contestate sono state le violazioni di cui agli art. 64 e 86 del D. Lgs. 81/2008 (gravi carenze di condizioni igienico strutturali).

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook