Viabilità nel Vibonese, l’Anas avvia la prima fase per il ripristino della ex Statale 110

L’arteria, che rientra tra le strade tornate in gestione all’azienda pubblica, è chiusa al traffico dal mese di ottobre 2018 a causa di frane

L’arteria, che rientra tra le strade tornate in gestione all’azienda pubblica, è chiusa al traffico dal mese di ottobre 2018 a causa di frane

Informazione pubblicitaria
Rilievi dell'Anas lungo la ex Ss 110
Informazione pubblicitaria

L’Anas ha avviato le prime verifiche dello stato dei luoghi sulla strada provinciale 93 (ex strada statale 110), necessarie a definire e programmare le modalità di intervento per il ripristino e la messa in sicurezza del tratto compreso tra i chilometri 16 e 22 nel territorio comunale di San Nicola da Crissa in provincia di Vibo Valentia, interessato da ottobre 2018 da alcuni movimenti franosi. L’arteria è una delle strade del territorio regionale passate in gestione all’azienda pubblica di proprietà del Gruppo Ferrovie dello Stato. I tecnici geologi del coordinamento Anas Calabria sono impegnati nei sopralluoghi per i rilievi propedeutici all’avvio della prima fase, che riguarda la progettazione degli interventi  lungo il tratto stradale interessato da una frana, ancora in movimento, che ha provocato dissesti della sede stradale per un’estensione di circa 400 metri. L’obiettivo di Anas è quello di rispondere alle esigenze del territorio e di partire con gli interventi nel più breve tempo possibile, ripristinare livelli adeguati di viabilità ed innalzare gli standard di sicurezza e comfort degli automobilisti.

Informazione pubblicitaria