Vibo, lo zozzone colpisce ancora e viene sgamato dalle telecamere – Video

Un record d’infrazioni, in pochi secondi, nottetempo, nei pressi del canile comunale nella zona industriale del capoluogo

Un record d’infrazioni, in pochi secondi, nottetempo, nei pressi del canile comunale nella zona industriale del capoluogo

Informazione pubblicitaria
Lo "zozzone" immortalato
Informazione pubblicitaria

Lo zozzone è nottambulo. Non è paziente, né ecologista: forse per questo non ama la differenziata. Forse è solo strafottente e non gliene frega d’essere sputtanato. Forse è ricco, perché non si fa problemi a pagare multe o avvocati. O forse non è sufficientemente intelligente. Forse è per questo che non si fa problemi a gettare uno, due, tre, quattro sacchi di spazzatura in un’area videosorvegliata, quella del canile municipale. All’1:04 del 10 marzo viene immortalato. Prima di violare le norme in tema di smaltimento dei rifiuti, tutela dell’ambiente e igiene pubblica, vuol mostrare alla telecamera che non gliene frega niente neppure del codice della strada: così taglia la linea continua in prossimità di un curvone e di un passaggio pedonale. Poi si ferma addirittura sulla corsia opposta e a pochi metri dallo stesso curvone, fa i suoi porci comodi e riparte… Bravo lo zozzone… 

Informazione pubblicitaria

Post scriptum: lasciate che questi video vengano a noi…