Briatico, sette cuccioli abbandonati tra i rifiuti: ora cercano casa

Sono stati recuperati da due lavoratori del luogo e gli è stata data una collocazione temporanea in attesa di trovare una sistemazione adatta. L’appello: «Adottateli»

Sono stati recuperati da due lavoratori del luogo e gli è stata data una collocazione temporanea in attesa di trovare una sistemazione adatta. L’appello: «Adottateli»

Informazione pubblicitaria
Alcuni dei cuccioli salvati a Briatico
Informazione pubblicitaria

Lasciati alle intemperie ed ai bordi di una strada comunale. Alcuni cittadini di Briatico hanno salvato sette cagnolini di razza meticcia, abbandonati lungo l’arteria che conduce a Punta Safò nei pressi di alcuni cassonetti dei rifiuti. Adesso cercano casa. «Se nessuno provvederà ad adottarli per toglierli dalla strada – commentano i residenti che li hanno trovati – il loro destino sarà segnato». Per evitare loro pericoli, sono stati portati in prossimità della Rocchetta e collocati in un sottoscala. Sono giornalmente assistiti da due volontari del posto – Antonio Mancuso, autista-operatore ecologico e Antonio Accorinti, pescatore – in attesa di trovare una sistemazione più consona. Grazie all’appello sui social, due dei sette cuccioli sono stati adottati. Si spera di riuscire a trovare altre famiglie disposte ad accogliere gli altri trovatelli.

Informazione pubblicitaria