mercoledì,Ottobre 27 2021

Ammaraggio di un aereo a Capo Vaticano, esercitazione rinviata

La decisione della Guardia costiera a causa del maltempo di questi ultimi giorni. Sarà simulato il soccorso di un velivolo incidentato in mare

Ammaraggio di un aereo a Capo Vaticano, esercitazione rinviata
Un tratto della litorale di Capo Vaticano

L’esercitazione prevista per la giornata di ieri, 12 ottobre, nel tratto di mare antistante Capo Vaticano organizzata dal 5° Mrsc (Maritime Rescue Sub Centre) – Guardia costiera di Reggio Calabria, è stata rinviata al 19 ottobre prossimo per via del maltempo. L’iniziativa, ricordiamo, prevedeva la simulazione delle operazioni di soccorso a un aereo incidentato in mare. L’esercitazione, denominata “Airsubsarex RC/2021”, consisterà nella situazione di un ammaraggio d’emergenza di un aereo di linea con 180 persone a bordo e vedrà impiegate le unità navali della guardia costiera, guardia di finanza, e dei vigili del fuoco nonché aeromobili dell’esercito, aeronautica militare, guardia di finanza, polizia di Stato e della guardia costiera. A terra opereranno carabinieri, questura, polizia stradale, guardia di finanza e polizia municipale.

I velivoli impiegati effettueranno una simulazione di evacuazione medica con verricello e successivo atterraggio presso l’ospedale di Lamezia Terme mentre i naufraghi recuperati via mare saranno trasbordati nel porto di Vibo Valentia Marina dove sarà allestito un presidio di pronto soccorso.

Articoli correlati

top