Carattere

Da un primo esame esterno di quanto rinvenuto dai vigili del fuoco e dai carabinieri, ci si trova dinanzi alla carcassa di qualche animale

Cronaca

Falso allarme nell’area archeologica di Mileto dove in mattinata era stata segnalata ai carabinieri la presenza di resti umani. Dopo il recupero da parte dei vigili del fuoco intervenuti sul posto, da un primo esame esterno non pare di trovarsi dinanzi a resti umani. Probabile ci si trovi invece dinanzi ai resti di qualche cinghiale. Anche i carabinieri al momento escludono che possa trattarsi di resti umani come in un primo tempo era stato invece loro segnalato. Si attendono in ogni caso ulteriori e definitive conferme, attraverso esami più approfonditi, su tutto ciò che è stato rinvenuto. Si spengono in ogni caso le speranze che il ritrovamento sia da ricondurre ai resti di Francesco Vangeli, il giovane di Scaliti di Filandari scomparso da una zona non lontana da quella in cui si sono portati i vigili del fuoco ed i carabinieri. 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook