Vibo, si apparta in campagna con un giovane che lo investe con la sua auto

Un 51enne vibonese era in compagnia di un 29enne africano quando, a seguito di un litigio, quest’ultimo lo ha investito lasciandolo all’addiaccio tutta la notte. Indagano i carabinieri

Un 51enne vibonese era in compagnia di un 29enne africano quando, a seguito di un litigio, quest’ultimo lo ha investito lasciandolo all’addiaccio tutta la notte. Indagano i carabinieri

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un uomo di 51 anni, appartatosi in campagna a bordo della propria autovettura con un 29enne africano, è stato – a seguito di un litigio – investito dal suo stesso mezzo. È accaduto la notte scorsa a Vibo Valentia. L’uomo è stato soccorso intorno alle 7 del mattino da un contadino che ha udito le sue urla di dolore. Il malcapitato, a seguito dell’investimento non era infatti in grado di camminare e si è trovato costretto a trascorrere la notte all’addiaccio in preda alle sofferenze provocate dall’impatto (o arrotamento) con il veicolo. Il soccorritore ha immediatamente chiesto l’intervento del 118 e dei carabinieri che hanno immediatamente avviato le indagini finalizzate a ricostruire la precisa dinamica dei fatti e le ragioni che hanno determinato un gesto così violento da parte dello straniero.

Informazione pubblicitaria