Buche e sterpaglie, la Bulldog si rimbocca la maniche per il decoro della “Cittadella degli studi”

La società sportiva ha provveduto in autonomia e a proprie spese alla pulizia dei viali e alla bitumazione delle strade sostituendosi agli Enti preposti

La società sportiva ha provveduto in autonomia e a proprie spese alla pulizia dei viali e alla bitumazione delle strade sostituendosi agli Enti preposti

Informazione pubblicitaria
Al lavoro per riparare le buche
Informazione pubblicitaria

La dirigenza della società Bulldog, con in testa il presidente Gaetano Artusa, ha provveduto, sabato 15 giugno, alla pulizia dei viali dell’Istituto tecnico industriale di Vibo, liberando gli spazi dalle erbacce e da rifiuti di ogni genere. Intervento anche sulle buche disseminate lungo la strada che alle spalle del PalaValentia porta all’ingresso anche della Scuola Alberghiera, alla tensostruttura e campo polivalente all’aperto dell’Industriale. Con il bitume, acquistato a proprie spese hanno reso percorribile questa importante arteria, che costituiva situazione di pericolo per studenti e insegnanti e per i bambini dell’affollata scuola calcio della società che, grazie alla convenzione con la dirigente dell’Istituto Industriale e alla piena sinergia con la Provincia, ha svolto intensa attività di promozione sportiva e integrazione sociale. Parole di gratitudine sono state espresse dal presidente Gaetano Artusa: «Voglio ringraziare gli amici tutti della Bulldog che hanno lavorato questo fine settimana per bonificare un’area abbandonata pur se all’interno di importanti siti scolastici. Le ristrettezze economiche di Comune e Provincia ci hanno spinti a sostituirci ai due Enti impossibilitati ad intervenire per carenza di fondi. Interpretando i messaggi di recupero del decoro urbano lanciati dal Sindaco Limardo e il grande impegno del presidente della Provincia Solano per una seria programmazione delle opere di urbanizzazione dell’area – ha aggiunto Artusa -, abbiamo provveduto a ripulire gli spazi all’interno dell’Industriale e dell’Istituto per Geometri, nonché ad eliminare le numerose buche della strada di ingresso alle scuole. Vuole essere il segno tangibile dell’interesse di chi opera nel mondo del sociale e dello sport di recuperare il senso dell’appartenenza e della piena collaborazione con le Istituzioni della nostra amata città». E ancora: «colgo l’occasione per lanciare l’invito al Comune e alla Provincia perché insieme ai dirigenti delle scuole interessate si apra un urgente tavolo di confronto per realizzare un interessante progetto già predisposto dall’Istituto per Geometri di sistemazione adeguata dell’intera area che, alle spalle delle strutture sportive di viale della Pace, porta alla cosiddetta Cittadella degli studi». Proprio il presidente della Provincia di Vibo, Salvatore Solano, ha voluto ringraziare la Società Bulldog «per l’apprezzabile e significativo impegno. La Bulldog oltre a promuovere una sana socialità sportiva sul territorio, dimostra attraverso la nobile iniziativa intrapresa, un alto senso civico».  

Informazione pubblicitaria