Ancora una rapina a Vibo, nel mirino una tabaccheria di viale Affaccio

L’escalation criminale non si ferma. Ormai è emergenza a Vibo e dintorni dove negli ultimi sei giorni sono stati messi a segno cinque colpi.

L’escalation criminale non si ferma. Ormai è emergenza a Vibo e dintorni dove negli ultimi sei giorni sono stati messi a segno cinque colpi.

Informazione pubblicitaria
La tabaccheria rapinata questa sera
Informazione pubblicitaria

Una nuova rapina, l’ennesima, che segna ormai senza ombra di dubbio un’impennata della criminalità sul territorio vibonese. Ad essere colpita questa sera è stata un’altra tabaccheria di Vibo Valentia. Esercizio commerciale sito in viale Affaccio, nel quale, poco prima delle 20, ha fatto irruzione un uomo armato di pistola che, puntando l’arma contro il titolare, Edmondo Priolo, si è fatto consegnare l’intero incasso della giornata dileguandosi poi rapidamente e a piedi.

Informazione pubblicitaria

Resta da quantificare l’importo del colpo messo a segno nella tabaccheria-ricevitoria, sul quale ora indagano gli agenti della Squadra volanti diretti dal commissario capo Noemi Riccio. Anche in questo caso è scattata la caccia all’uomo con la predisposizione di posti di blocco.

La rapina messa a segno questa sera è la quinta in appena sei giorni nel territorio vibonese. Prima della tabaccheria di viale Affaccio, altri colpi erano stato portati a termine in un’altra tabaccheria in contrada Bitonto a Vibo, in un centro Snai di Vena di Ionadi e in un negozio di casalinghi di Paravati. L’ultimo colpo, sabato, in un supermercato di Vena Superiore.

I colpi messi a segno negli ultimi giorni:

Nuova rapina nel Vibonese, è la quarta in tre giorni

Vibo, rapinata una tabaccheria

Rapinatori in azione nel Vibonese, due colpi in poche ore