sabato,Ottobre 1 2022

Abbattono fringuelli, denunciati tre bracconieri nei boschi di Sorianello

Sequestrati anche fucili e cartucce. Per i tre elevate multe per un importo di 824 euro

Abbattono fringuelli, denunciati tre bracconieri nei boschi di Sorianello
I fucili sequestrati

Bracconieri denunciati nel Vibonese. I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Serra San Bruno, durante un’attività di antibracconaggio eseguita in località Monte Tre Croci del comune di Sorianello, hanno elevato sanzioni amministrative per un importo di 824 euro, sequestrato tre fucili, 68 cartucce e deferito in stato di libertà tre persone ritenute responsabili di aver abbattuto venti fringuelli.

Dopo l’entrata in vigore del Dpcm 22 novembre 1993, infatti, la cattura, l’abbattimento o la detenzione di anche un solo esemplare appartenente alla famiglia dei fringillidi è punita penalmente. Secondo l’European Red List of Birds 2021 nel nostro Paese 1 specie di uccelli su 8 è minacciata di estinzione, per un totale di 71 specie, e solo attraverso un’azione sinergica volta all’educazione ambientale e alla repressione di questi reati, attività svolte quotidianamente dai Reparti Forestali dell’Arma dei Carabinieri, si potrà scongiurare il rischio di non vedere mai più volare questi uccelli nei nostri cieli.

top