martedì,Settembre 21 2021

Latitante sorpreso a Zungri, sono tre gli arresti – FOTO

Come anticipato da ilvibonese.it un 64enne ricercato per associazione a delinquere finalizzata alla truffa è stato arrestato questa mattina. Si nascondeva in un agriturismo. Con lui in manette anche i titolari della struttura.

Latitante sorpreso a Zungri, sono tre gli arresti – FOTO

Alle prime luci dell’alba di questa mattina, i carabinieri della Compagnia di Tropea su precise indicazioni del Nucleo investigativo Quarta sezione “Catturandi” del Comando provinciale carabinieri di Milano, hanno arrestato Marco De Angelis, sessantaquattrenne di Borgomanero (No), ma residente a Vibo Valentia, già noto alle Forze dell’ordine.

Lo stesso, come stabilito dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Milano, deve scontare più di dieci anni di reclusione in carcere perché responsabile del reato di associazione a delinquere finalizzata alla truffa.

De Angelis è stato rintracciato presso l’agriturismo denominato “Il giardino di Ciccio”, di proprietà dei coniugi Francesco Albanese e Domenica Crudo, 58 e 47 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine, i quali, essendo stati sorpresi in compagnia del latitante, ed avendolo aiutato a sottrarsi alle ricerche, sono stati tratti in arresto nella flagranza del reato di procurata inosservanza di pena.

Espletate le formalità di rito, De Angelis è stato associato alla casa circondariale di Vibo Valentia mentre i coniugi Albanese presso la propria residenza in regime di detenzione domiciliare.

Latitante arrestato a Zungri

top