lunedì,Settembre 27 2021

Ripristino ex Statale 110, Oliverio: «Interverrà la Protezione civile»

Il presidente della Regione, nel corso del suo sopralluogo, si è impegnato a risolvere la problematica attraverso una procedura d’urgenza avviata dal dipartimento regionale guidato da Carlo Tansi. Soddisfatto il sindaco di Maierato Rizzo: «tangibile segnale di vicinanza al territorio».

Ripristino ex Statale 110, Oliverio: «Interverrà la Protezione civile»

Sul rispristino della ex strada statale n. 110, interessata da una profonda voragine che ha determinato la chiusura delle stessa arteria viaria, interverrà la Regione Calabria attraverso il Dipartimento di Protezione civile, attivando una procedura di somma urgenza decretata per fronteggiare il dissesto idrogeologico che interessa l’intero versante.

È questo l’impegno più concreto assunto dal presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, intervenuto oggi pomeriggio nel luogo dello smottamento per un sopralluogo al quale hanno preso parte numerosi sindaci dei paesi dell’entroterra vibonese direttamente interessati dai disagi causati dalla chiusura dell’importante collegamento stradale. Trova così conferma l’anticipazione de ilvibonese.it sull’avvio dei lavori decretato d’urgenza dal Dipartimento di Protezione civile, rappresentato oggi sul posto dal responsabile regionale Carlo Tansi.

Insieme a lui, e ai sindaci, anche i componenti del comitato spontaneo #stradenuove che, nato nella vicina Monterosso Calabro, ha raccolto consensi in tutti i centri dell’Angitolano. Ancora, non hanno disertato l’appuntamento diversi esponenti politici tra cui il deputato Bruno Censore, il vicepresidente della Provincia, Pasquale Fera, i consiglieri regionali Michele Mirabello e Vincenzo Pasqua.

Oliverio sulla ex Ss 110, sindaci e comitati ad accoglierlo – FOTO

Dal canto suo Oliverio ha inteso ringraziare in particolare il sindaco di Maierato (comune entro il quale ricade l’area interessata dallo smottamento lungo la ex 110), Sergio Rizzo, affermando: «Se mi trovo qui, è grazie al sindaco di Maierato, che mi ha investito della problematica del territorio. Saremo presenti con la struttura della Protezione civile a monitorare costantemente la situazione».

Parole alle quali hanno fatto eco quelle del diretto interessato che, in una nota, ha dichiarato: «Ringrazio il Presidente Oliverio per la sua presenza e per gli impegni presi, su mio sollecito, ai fini della risoluzione della problematica della ex strada statale 110, interessata dal crollo che da più di due settimane ne ha causato la chiusura al traffico, con grave pregiudizio per i collegamenti tra una delle aree interne della provincia e lo svincolo autostradale di Pizzo Calabro».

E, ancora, Sergio Rizzo ha affermato: «La visita del governatore è da ritenersi un apprezzabile segno di vicinanza ai problemi del nostro territorio e alle difficoltà che i cittadini vivono quotidianamente in ordine a collegamenti viari e servizi pubblici che registrano, purtroppo, ancora notevoli ritardi. Sono però certo che con l’interessamento della Regione, per la ex Ss 100 una soluzione non tarderà ad arrivare e, in questo senso, non si possono che accogliere con fiducia le parole dello stesso presidente Oliverio, che ha garantito un attento monitoraggio degli interventi di ripristino da parte della Protezione civile regionale».

top