sabato,Dicembre 3 2022

Droga: una misura cautelare e sequestri nelle Serre vibonesi

I poliziotti danno esecuzione ad un obbligo di dimora, sequestrano una pianta di marijuana alta tre metri e procedono ad una segnalazione alla Prefettura

Droga: una misura cautelare e sequestri nelle Serre vibonesi

Continua l’attività di controllo del territorio ad opera della polizia nella provincia vibonese. In particolare i poliziotti rendono noto attraverso un comunicato stampa di aver dato esecuzione ad un’ordinanza della Corte d’Appello di Reggio Calabria applicativa della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza nei confronti di un soggetto di Serra San Bruno. La misura è aggravata dall’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria poiché è indagato per reati in materia di sostanze stupefacenti e si era reso protagonista di violazioni della misura cautelare del solo obbligo di dimora. Nel corso di alcune perlustrazioni nelle aree rurali delle Serre, i poliziotti hanno inoltre rinvenuto e sequestrato una pianta di cannabis alta circa tre metri. Altre dosi di marijuana sono state sequestrate dalla Squadra Mobile e dai poliziotti del commissariato di Serra San Bruno ad un soggetto residente nella zona delle Preserre vibonesi che, pertanto, è stato segnalato alla Prefettura di Vibo per uso di sostanze stupefacenti

Articoli correlati

top